Previsioni

Arriva un po’ di freddo

Carpi, 15 maggio 2016.

Dopo le intense piogge, ampiamente previste, di questi giorni, che stanno rendendo questo maggio quasi da record (siamo già a 70 mm), ci aspetta ora l’afflusso di venti più freddi da nord, che causeranno un discreto calo termico. Con cielo sereno, le minime scenderanno nuovamente sotto i +10°C. il tempo rimarrà instabile, ma meno perturbato. Le giornate più a rischio pioggia saranno oggi, domenica e poi mercoledì e giovedì.  

Primavera sugli scudi: prima il freddo, poi alternanza tra rimonte calde e perturbazioni atlantiche

Primavera ancora sugli scudi

L’analisi delle ultime emissioni modellistiche evidenzia uno scenario meteo evolutivo ancora di stampo primaverile, ovvero molto dinamico. Dopo l’irruzione fredda di questi giorni, nel corso della prossima settimana correnti più miti si faranno strada da ovest, anche se tra il 19 e il 20 maggio una perturbazione atlantica dovrebbe riuscire a penetrare in Italia.

Tentativo di rimonta calda subtropicale e poi nuova saccatura nord-atlantica

I primissimi giorni della terza decade, 21 e 22 maggio, vedranno una nuova risalita delle temperature a causa della rimonta di un promontorio subtropicale, come ben possiamo vedere nella prima Multimodel a 500 hPa. Ma la saccatura nord-atlantica che lo precede dovrebbe riuscire a raggiungere l’Italia intorno al 23/24 maggio, causando un nuovo peggioramento meteo.

Nulla di più del classico dinamismo barico primaverile. 

 

SAT Italia

 

Sat Europa

 

Copertura nuvolosa

 
 
 

MTG

Mio Sito

Adesso

 

Dati

 

Radar

Satellite

 

Modelli

Piogge

LAM

COLA

Visite

OS
Linux w
PHP
5.4.24
MySQLi
5.5.40
Ora
22:51
Caching
Disabilitato
GZip
Disabilitato
Utenti
4
Articoli
1
Visite agli articoli
38753

MTG LAM

 
 

Utenti on line

Abbiamo un visitatore e nessun utente online

Ricerca

Carpi WEB CAM

 
Vai all'inizio della pagina